Benvenuti nel sito Ceccarelli.it

 
    
Rigore e creatività nella strategia aziendale. Impegno e passione nel trasformarla in successo tangibile. Dal 1981
 
javascript
 

La fatturazione elettronica e i disguidi possibili

A regime si avranno meno costi e piu’ efficienza. Ma la fase d’avvio sara’ laboriosa. L’infrastruttura del Paese e’ pronta per aggiungere milioni di aziende con miliardi di documenti? E’ auspicabile un potenziamento della rete nelle aree piu’ deboli.



Si prevede di produrre 1,3 miliardi di documenti digitali e di recuperare qualche miliardo di gettito Iva: queste le motivazioni del provvedimento per l’Amministrazione Finanziaria. Per le aziende, l’introduzione della fattura elettronica comportera’ cambiamenti nell’amministrazione aziendale, con riduzione dei  costi e aumento di efficienza…


 

Gestire oggi le imposte di successione conviene

In Italia solo il 6% delle successioni avviene per testamento: gli italiani non pianificano il passaggio generazionale dei loro beni. Significa che le percentuali di ripartizione previste dal nostro codice vengono ritenute eque, per cui non si reputa necessario programmare in anticipo? 



Ma le tasse di successione aumenteranno. In Europa le aliquote oscillano tra il 30% e 40% e in Parlamento ci sono proposte di legge che spingono verso un progressivo allineamento delle stesse...


 

Vantaggi dalle novità fiscali? Timidi e complicati

Nei decreti attuativi si trovano alcuni provvedimenti che, secondo i nostri politici, dovrebbero aiutare il rilancio dell’economia. Norme complesse, benefici poco tangibili, incentivi non significativi.



Nel nostro paese, non si riesce mai a coniugare semplicità con efficacia. Ma tra le righe, c’è qualcosa che può aiutarci.


 

Il finanziamento con obbligazioni cresce in Italia

Finalmente! L’accesso al finanziamento diretto, tramite obbligazioni, e' destinato a crescere molto anche in Italia. Fino a diventare, nei casi piu' virtuosi, una vera alternativa al canale bancario.



Con un piano industriale credibile, management stabile e struttura di costi flessibile si possono finanziare iniziative aziendali ambiziose a costi competitivi. Gli investitori sul mercato italiano ci sono e sono interessati a...


 

Regolarizzare i capitali all'estero? Con l'auto-denuncia

Ci risiamo. Un decreto legge di fine gennaio permette di regolarizzare i capitali detenuti all'estero.



Ecco l'accesa discussione, con il nostro esperto fiscale, che ha messo in luce un mondo cambiato dove, complice il crack che ha dato il via alla grande crisi, la finanza deve rispettare norme sempre piu' stringenti. E dove gli ex paradisi fiscali hanno cominciato a collaborare.


 

Imu e imprese. Ancora imposte indirette?

Gli immobili, da sempre, sono l’investimento preferito dagli italiani e anche il bersaglio del fisco perche' beni facilmente identificabili e, quindi, agevolmente tassabili.


 

Anonimato o titolarita' dei capitali?

C’è sovente interesse a mantenere l’anonimato sui capitali. Qual e' il costo? E in Svizzera? Quale invece il costo della conversione volontaria in titolarita'? In 3 casi puo' costare di meno.


 

Usare debito di altri con risultati straordinari

Finanza scarsa e costosa da reperire? Perché non subentrare nel debito di altri, al tasso favorevole concordato precedentemente? Ci ha mai pensato?
 

Bisogna pur tutelarlo il nostro patrimonio personale

Si possono tenere i creditori lontani dal proprio patrimonio? Si può difendere il risparmio di una vita? A certe condizioni è possibile.


 

O cresci globale o esci

Siamo troppo piccoli e la sola creatività non basta. E’ arrivato il momento di crescere. Quali risorse usare?


 

Oltre la crisi, i vettori di crescita

Le aziende italiane sono in ritardo nell'uso delle leve della crescita. Ciò comporta quasi sempre di allargare numero di soci e partner. Come realizzare business e governance sostenibili?


 

Banche arroccate. E le aziende?

Dove sono i soldi che Draghi ha dato alle banche? Come mai il credito continua a scarseggiare? Il denaro non arriva alle aziende. Cosa fare?


 

M&A, manca l’ambizione o il coraggio?

La crescita per acquisizioni ha rappresentato la strategia aziendale principe per favorire lo sviluppo rapido di un’azienda. Dopo un periodo di stasi, le operazioni di M&A sono ripartite. La sua azienda sarà conquistata o conquistatrice?
 

Nuovi parametri creditizi costringono a ricapitalizzare

La situazione finanziaria delle aziende si dimostra oggi ancora di più lo spartiacque per le strategie. Le aziende, anche grandi, fronteggiano esigenze finanziarie più difficili da risolvere. E i nuovi parametri per ricorrere al debito sono sempre più restrittivi.
 

 

Il club
dei decisori
dove i leader
d'impresa
condividono
idee e sfide

 


© 2016 Ceccarelli SpA  - L@B - Intranet - Tutor