Benvenuti nel sito Ceccarelli.it

 
    
Rigore e creatività nella strategia aziendale. Impegno e passione nel trasformarla in successo tangibile. Dal 1981
 
javascript
 

N. 2

L’innovazione… dipende dal capo!


Il ruolo dell’amministratore delegato nell’innovazione aziendale è cruciale perché ci sono tre compiti ad alta priorità che non può delegare.
Il primo e più importante consiste nel prendere posizione di fronte ai cambiamenti e scenari futuri, non facilmente prevedibili il cui corso può seguire strade differenti; oppure evoluzioni ben visibili e sotto gli occhi di tutti, ma che solo l’intuizione imprenditoriale riesce a trasformare in opportunità per la propria azienda. L’amministratore delegato deve comprendere in anticipo i benefici economici che ne possono derivare. E per farlo deve avere una solida competenza di elaborazione strategica.
Il secondo compito è quello di scomporre la sfida complessiva in elementi più semplici, in modo tale che i propri collaboratori possano gestirli. Ciò significa saper comprendere i contesti incerti e ambigui e suddividerli in sfide meno complesse: in un’impresa focalizzata, l’amministratore delegato definisce i problemi da affrontare per ciascuno dei suoi collaboratori; in un’azienda diversificata assicura le risorse e le conoscenze che ciascun business necessita per innovare e crescere in salute.
Il terzo è quello di favorire la cultura aziendale che faciliti il cambiamento. Infatti le aziende creano strutture, processi e metriche proprio per mitigare il rischio favorendo l’orientamento alle prestazioni di breve periodo rispetto al medio-lungo necessario all’innovazione. E’ il capo che deve assumere un chiaro comportamento in grado di incoraggiare l’assunzione di rischio per vincere la naturale inerzia a cambiare.
 

 

Il club
dei decisori
dove i leader
d'impresa
condividono
idee e sfide

 


© 2016 Ceccarelli SpA  - L@B - Intranet - Tutor